Lunedì, Maggio 16, 2022

Novità editoriali

Maria Naccari Carlizzi, Renata Rizzitielli (a cura di), "Psicoanalisi e Giustizia. Le diverse declinazioni di un rapporto complesso". Ed. FrancoAngeli, 2022

Con questo libro gli autori, membri della “Commissione Nazionale Psicoanalisi e Giustizia “ della Società Psicoanalitica Italiana, presentano l’esperienza dello psicoanalista che si avventura nel mondo giuridico, e sottolineano come la teoria e il modello interno di lavoro dello psicoanalista possa contribuire all’arricchimento di possibili chiavi di lettura, nei complessi ambiti della Giustizia.

Il dialogo fra psicoanalisi e giustizia s’inserisce nel dibattito sull’estensione del metodo psicoanalitico, al di fuori della stanza d’analisi, e con questo libro dà voce agli psicoanalisti italiani che si sono cimentati in questo settore. Il metodo psicoanalitico, infatti, può rappresentare uno strumento di lettura, di sostegno e di apertura riparativa, anche nelle situazioni al limite, nei Tribunali, nelle carceri e in tutte le declinazioni delle Istituzioni giudiziarie, facilitando uno sbocco trasformativo.

Il libro si rivolge agli “addetti ai lavori” che si occupano di psicologia e psichiatria forense ma anche ai neofiti, che necessitano sia di informazioni che di decifrare, attraverso la prospettiva psicoanalitica, il proprio coinvolgimento emotivo; e infine anche agli utenti che, trovandosi all’improvviso in Tribunale, come le coppie che si separano, faticano ad orientarsi e a comprendere cosa stia loro accadendo.

Maria Naccari Carlizzi, neuropsichiatra infantile, membro ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psycoanalytical Association, esperta SPI/IPA in psicoanalisi del bambino/adolescente, Co-coordinatore della Commissione Nazionale SPI Psicoanalisi e Giustizia. C.T.U e perito del Tribunale, della C.A. e del Tribunale per i Minorenni. Professore a contratto di Neuropsichiatria infantile presso la Laurea Magistrale in Psicologia, Università di Genova.

Renata Rizzitelli, psicologa, psicoterapeuta, membro Ordinario della Società Psicoanalitica Italiana e dell’International Psycoanalytical Association, esperta SPI/IPA in psicoanalisi bambino/adolescente. Co-coordinatore della Commissione Nazionale SPI Psicoanalisi e Giustizia. Giudice Onorario del Tribunale per i Minorenni di Genova , C.T.U e perito del Tribunale Civile, Penale e per i Minorenni. Referente per l’organizzazione dei “laboratori di psicoanalisi” per gli studenti del corso di laurea in psicologia, Università di Genova.

Monica Horovitz, Adelia Lucattini (a cura di), Psicoanalisti in lockdown. Efemeridi di menti a distanza. Ed. Solfanelli, 2022

Questo libro, nato per iniziativa di Monica Horovitz e di Adelia Lucattini, raccoglie le testimonianze di un gruppo di quattordici psicoanalisti di Paesi diversi (Francia, Italia, Argentina e Libano) sulla loro attività professionale durante il lockdown del marzo 2020 dovuto alla pandemia da Covid-19. Si tratta di riflessioni stimolate dalla psichiatra e psicoanalista Janine Puget, scritte sotto forma di diario in cui gli autori si sono confrontati con l’imperativo etico di stare accanto ai loro pazienti in un momento di pericolo e di crisi globale. I lettori vi troveranno anche un prezioso lavoro di ricerca e di interrogazione del processo analitico che con il ricorso alle terapie da remoto, ha dovuto ampliare nello spazio immateriale del web i confini del setting tradizionale. Le curatrici del volume hanno sapientemente orchestrato questo scambio di esperienze e di idee, dischiudendo così nuovi orizzonti teorici ed emotivi della psicoanalisi.

Monica Horovitz è medico, membro Ordinario della Société Psychanalytique de Paris (SPP), della Società Psicoanalitica Italiana (SPI) e dell’International Psychoanalytical Association (IPA), membro del Comitato scientifico dell’Associazione degli Psicoanalisti di lingua spagnola, fondatrice e presidente degli incontri internazionali “Bion in Marrakech”. Dal 2003 dirige un seminario teorico-clinico su Wilfred Bion, del cui pensiero è una delle massime esperte a livello internazionale. I suoi lavori sono stati pubblicati in molte riviste e in opere collettive in lingua francese, inglese e spagnola.

Adelia Lucattini è psichiatra e psicoanalista, dirigente psichiatra nella ASL Roma 1. Membro Ordinario e analista esperta di bambini e adolescenti della Società Psicoanalitica Italiana (SPI) e dell’International Psychoanalytical Association (IPA). Fa parte di gruppi di ricerca su psicoanalisi infantile, dell’emergenza, dei disturbi post-traumatici, sul pensiero di Bion della SPI e del Gruppo di studio su «La pensée de Bion» della Société Psychanalytique de Paris (SPP), diretto da Monica Horovitz. È Doctorant-chercheur di Italianistica all’Università Sorbonne Nouvelle-Paris 3. Ha pubblicato numerosi articoli su riviste di psichiatria e psicoanalisi e contributi in saggi di psicoanalisi e ricerca letteraria.

Recensione di Marialuisa Roscino

 

 

 

 

София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Attualità della ricerca

attualità della ricerca

Articoli Storici

articolistorici

Infanzia e Adolescenza

infanzia e adolescenza

Login