Venerdì, Agosto 14, 2020

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

I cookies sono dei piccoli file di testo che, trasferiti sull’hard disk del computer dei visitatori, consentono di conoscere la frequenza delle visite e quali pagine del sito vengono visitate dai netizen. Si tratta di dati che non permettono di procedere all’individuazione dell’utente (ma la sola provenienza dell’azienda), non incrociamo le informazioni raccolte attraverso i cookies con altre informazioni personali. La maggior parte dei browser può essere impostata con modalità tali da informarla nel caso in cui un cookie vi è stato inviato con la possibilità, da parte sua, di procedere alla sua disabilitazione. La disabilitazione del cookies, tuttavia, può in taluni casi non consentire l’uso del sito oppure dare problemi di visualizzazione del sito o delimitare le funzionalità del medesimo sito, pur se limitatamente ad aree o funzioni del portale.

La disabilitazione dei cookies consentirà, in ogni caso, di accedere alla home page del nostro Sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento permanente degli utenti. L’uso di c.d. cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del Sito. I c.d. cookies di sessione utilizzati sul Sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente. Coloro che intendono avvalersi della sezione riservata del sito prestino attenzione alla specifica informativa anche relativamente all’uso dei cookies.

Biblioteca del Centro di Psicoanalisi Romano

biblioteca1La Biblioteca del Centro di Psicoanalisi Romano, nata negli anni '60, si trova presso la sede nazionale della Società Psicoanalitica Italiana, in via Panama 48 a Roma.

La Biblioteca offre l'opportunità di soddisfare molteplici esigenze di studio e ricerca nel campo psicoanalitico, psicologico e psichiatrico, grazie ai suoi circa 4.000 volumi e alle raccolte di periodici specializzati, sia italiani che stranieri. Collegata in rete con tutte le Biblioteche dei Centri della Società Psicoanalitica Italiana, consente di effettuare percorsi bibliografici su autori e argomenti specifici.




La Biblioteca è dotata del P.E.P. (Psychoanalytic Electronic Publishing), un CD-ROM che raccoglie testi e intere annate di riviste specializzate internazionali, e della raccolta su supporto informatico di tutti gli articoli pubblicati sulla Rivista di Psicoanalisi, organo ufficiale della Società Psicoanalitica Italiana.

biblioteca2

I servizi offerti sono i seguenti:

•  consultazione del catalogo in sede e on line;
•  consultazione dei volumi;
•  consultazione delle riviste e dei loro indici;
•  consultazione del P.E.P. e del CD della Rivista di Psicoanalisi;
•  consulenza per ricerche bibliografiche per argomento e per autore;
•  utilizzazione del servizio di fotocopie (secondo le norme vigenti).

I servizi di consultazione sono gratuiti, salvo un rimborso spese per le fotocopie.

Orari di apertura: da lunedì al venerdì ore 10,00-13,30; martedì e mercoledì anche dalle 14,30 alle 16,30.

Per la consultazione del PEP e del CD della Rivista di Psicoanalisi: lunedì e martedì 14,30-16,30; venerdì 10,00-13,30.

 La Biblioteca del Centro di Psicoanalisi Romano è collegata in rete con le biblioteche degli altri Centri della SPI.

Consulta il catalogo della Biblioteca Italiana di Psicoanalisi "E. Weiss"

 

София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Attualità della ricerca

attualità della ricerca
  • Moccia G. Forme del transfert, assetto analitico e campo intersoggettivo. 2017 Leggi tutto
  • 1

Articoli Storici

articolistorici
  • Cappelli L. Il concetto di transfert tra ripetizione del passato e progetto evolutivo. 1994 Leggi tutto
  • 1

Infanzia e Adolescenza

infanzia e adolescenza
  • Nardi M. Aspetti specifici della consultazione psicoanalitica con i genitori. Introduzione al tema [1]. 2014 Leggi tutto
  • 1

Login