Mercoledì, Giugno 28, 2017
  • Informazioni sul Centro

    Il Centro di Psicoanalisi Romano è una sezione della Società Psicoanalitica Italiana (SPI) che fa parte dell’International Psychoanalytic Association (IPA) fondata da Sigmund Freud. E’ un’istituzione che nasce a Roma nei primi anni ‘50, per promuovere la psicoanalisi, sia come ricerca delle modalità di funzionamento della mente, sia come cura del disagio e dei disturbi psichici...
    Leggi ora
  • Centro Consultazione Adulti

    All'interno del Centro di Psicoanalisi Romano è in funzione da molti anni un Servizio di Consultazione condotto da psicoanalisti, attivi nella ricerca scientifica e membri della Società Psicoanalitica Italiana (SPI)...
    Leggi ora
  • Centro Clinico Consultazione Bambini e Adolescenti

    Nel Centro di Psicoanalisi Romano è attivo il servizio di consultazione per bambini e adolescenti in naturale continuità e collaborazione con il servizio di consultazione adulti....
    Leggi ora
  • "Buona la prima"

    Alcune sequenze di film tratte dal cinema offrono spunti per immagini, pensieri, emozioni che possono caratterizzare i primi significativi incontri nelle relazioni di aiuto e di cura...
    Leggi ora

Per una relazione analitica a misura del paziente. Realtà e persona nell’opera di Luciana Bon de Matte. Antonio Ciocca, Alessandra Ginzburg, Domitilla Cataldi, Maria Pia Chiarelli

bondematte

Franco Angeli, 2016

Luciana Bon de Matte (1931-2012), cilena, medico psichiatra, con il marito Ignacio Matte Blanco, professore di Psichiatria e già famoso psicoanalista, nel 1966 si trasferì a Roma dove si dedicò ad un'intensa attività clinica e didattica.
Maestra della psicoanalisi italiana, pioniera della psicoanalisi infantile, studiosa dell'adolescenza, elaborò un'innovativa teoria della tecnica psicoanalitica ispirata da Freud, Ferenczi, Bion e Ferrari; teoria creativa ma aderente alla realtà clinica che risulta oggi straordinariamente attuale.
Persona, realtà, relazione analitica, esperienza di O, mondo delle emozioni, rêverie, il sintomo come mossa vitale e tanti altri concetti si declinano con quelli più tradizionali di inconscio, difese, transfert, controtransfert, identificazione proiettiva, amore e odio ma tutti riletti in modo nuovo e vitale.
Qual è il senso della sua opera oggi? Molte teorie postmoderne hanno decostruito e disperso il significato dell'esperienza analitica, e ritrovarlo non è facile.
La psicoanalisi ha perso se stessa e sono molti oggi a credere - tra gli psicoanalisti stessi - che sia diventata inutile e sostituibile con il counseling filosofico, con le conoscenze neurofisiologiche o con l'adeguamento sociale.
Lo scopo di questo libro è proprio quello di ritrovare il senso dell'esperienza della psicoanalisi intesa come esperienza personale e singolare, fatta di sensazioni, emozioni e pensieri che costituiscono la realtà di ognuno di noi. Un'esperienza che espande, arricchisce e dà un senso alla realtà vissuta, permettendo di sentirsi persona in mezzo agli altri.

Antonio Ciocca, medico, psichiatra, già professore associato di Psicologia Clinica a Roma e Chieti-Pescara. Psicoanalista, membro ordinario della Società di Psicoanalisi Italiana SPI. Autore di Storia della psicoanalisi, il Mulino, Bologna, 2014.
Alessandra Ginzburg, psicologa, psicoterapeuta, psicoanalista, membro ordinario con funzioni di training della Società di Psicoanalisi Italiana SPI. Autrice di Il miracolo dell'analogia, Pacini, Pisa, 2011.
Domitilla Cataldi, psicologa, psicoterapeuta, psicoanalista, membro associato della Società di Psicoanalisi Italiana SPI.
Maria Pia Chiarelli, psicologa, psicoterapeuta, psicoanalista.

София plus.google.com/102831918332158008841 EMSIEN-3

Login